Non è né carne né pesce, né un volatile, né una buona aringa rossa: le borse di Lisa Farmer

Follow Superflua - mente

4 commenti:

Giulia ha detto...

la seconda borsa è bellissima! sarà che gli insetti mi fanno un pò impressione =D
un bacione!!!

http://fashion-whatelse.blogspot.com/

Eva ha detto...

Anch'io opto per la seconda. La pinna di lungo tessuto color castagna è molto originale ed elegante.

Lady dada ha detto...

assolutamente la quarta.
Noi, gente fashion, siamo ppl eccentriche; e, detto francamente, e' bella sul serio.

Suze ha detto...

Ricorda un po' le creazioni eccentriche di Braccialini, le quali sono state riccamente snobbate dalla sottoscritta fino a quando non ne ha vista una pazzesca indossata da una modella a via del Corso. E poi da lì amore.

Bel blog, mi sa che ti seguo.
Vedi se ti piace il mio, sennò ciccia (questo "ti seguo, seguimi anche tu per forza c'è!" mi sa molto di "occhioxocchio e dentexdente")
Suze
unamandriadicivette.blogspot.com

Posta un commento

Il commento è libero ma i fatti sono sacri.

C. P. Scott